Pedicure: per piedi a prova di sandali

Realizzare una pedicure perfetta in casa è praticamente impossibile. Se con le mani è più semplice ottenere dei buoni risultati, con i piedi spesso e volentieri non è lo stesso. La pelle di piedi, talloni e caviglie è particolarmente spessa e ostica da trattare; chi utilizza spesso i tacchi alti potrebbe avere inspessimenti, calli, cicatrici e vesciche. Le unghie dei piedi sono inoltre molto dure e difficili da tagliare, spesso soggette a crescere sotto carne e creare fastidiose infezioni. Inoltre, è essenziale rivolgersi a personale qualificato per evitare di incorrere nel rischio (magari a causa di un semplice taglietto di troppo) di contrarre micosi. Le micosi sono tipiche dei piedi e, trattandosi di una zona perennemente umida e particolarmente favorevole per la proliferazione dei batteri, sono anche difficili da curare.
La nostra pedicure avviene più o meno così:

  • I piedi vengono messi in ammollo in acqua calda addizionata con oli essenziali e sali da bagno, per ammorbidire la pelle e le unghie
  • Vengono limate le superfici più ruvide (come i talloni) e rimossi eventuali calli ed inspessimenti attraverso l'utilizzo di strumentazioni specifiche
  • Vengono rimossi eventuali residui "vecchi" di smalto e le cuticole vengono spinte verso dietro e tagliate se necessario
  • Si accorciano le unghie, se ne sistema la forma e si passa all'applicazione dello smalto
  • Una volta asciugato lo smalto, i piedi vengono nutriti con creme e oli, effettuando un leggero massaggio
  • Una volta terminato, si conclude andando a nutrire la pelle con creme antibatteriche specifiche

Passa dal centro per prenotare il tuo trattamento, o contattaci telefonicamente!